giovedì 5 novembre 2015

Blackthorn Cocktail


Ricetta from “The Savoy Cocktail Book” by Harry Craddock - 1930
Blackthorn Cocktail
3 Dashes Angostura Bitters.
3 Dashes Absinthe.
1/2 Irish Whisky.
1/2 French Vermouth.
Shake well and Strain into cocktail glass.

Ricetta from “The Old Waldorf-Astoria Bar Day” by Albert Stevens Crockett - 1931
Blackthorn
Two dashes Orange Bitters
One-third Italian Vermouth
Two-thirds Sloe Gin
Stir

Storia
Del “Blackthorn Cocktail” abbiamo delle referenze sul ricettario di Albert Stevens Crockett “The Old Waldorf-Astoria Bar Day” del 1931.
“Blackthorn Cocktail” o per lo più “Blackthorn” prende spunto da un arnese tipico Irlandese, sinonimo di “Shillalah” un bastone Celtico, usato nell’epoche antiche come strumento di offesa e difesa.
Ricavato dal cespuglio di “Prugnolo”, elemento essenziale nella produzione dello “Sloe Gin”, ingrediente indispensabile nel preparare il “Blackthorn Cocktail”.



Non è l’unica referenza storica che ci dia le stesse indicazioni, precedentemente al 1931, troviamo un articolo del quotidiano “Los Angeles Herald” datato 1905.



Per quanto del creatore non abbiamo un nome, questo articolo sara interessante perché verra identificato come inventore “Rol King” proprietario del “Hollenbeck bar” di cui purtroppo non ho nessuna informazione.



Dal suo avvento; ed intendo dalla sua prima registrazione in un ricettario, la codifica del drink cambierà negli anni di ingredienti.
Uno dei ricettari a cui avremo modo di poter trovare la maggior parte delle codifiche è senza dubbio il ricettario di Trader Vic “Bartender’s Guide” del 1947.  





Cosa che già nel lontano 1922, Robert Vermeire aveva già notato, lasciandoci nel suo ricettario “Cocktail - How to Mix Them”; una nota su tale proposito.


"The Blackthorn is a very old cocktail, which is made in two different ways."

Una è quella che ci riporta nel suo ricettario; con una base alcolica presenziata da Irish Whisky. 
Whisky Irlandese, forse musa ispiratrice del nome.
Una ricetta presa, come inoltre ci lascia scritto, dal “Decano” Harry Johnson; più precisamente nel suo manuale ristampato nel 1900 “Harry Johnson’s Bartenders Manual”


“Recipe by Harry Johnson, of New Orleans”.

Informazioni del “Blackthorn Cocktail” possiamo trovarle precedentemente a quest’ultime descritte.
Come ad esempio nel ricettario “Before & after dinner beverages and a few sandwiches” pubblicato da “Meriden Company” di New York nel 1898.



Come inoltre in un articolo datato 1897 del “New York Herald”; che ci riporta non solo la ricetta del Blackthorn ma inoltre ci descrive che gia ai tempi era una bevanda popolare.




Probabilmente cosi popolare da trovarlo a Honolulu al Royal Hawaiian Hotel.




Timeline
1897 - From “New York Herald” - November




1898 - From “Before & after dinner beverages and a few sandwiches”.



1900 - From “Harry Johnson's Bartenders' Manual” by Harry Johnson



1900 - From “The 20th century guide for mixing fancy drinks” by James C. Maloney



1904 - From “Stuart's Fancy Drinks and How to mix them” by Thos. Stuart



1904 - From “The Chicago Daily Tribune” - January 



1905 - From “Los Angeles Herald” December 



1908 - From “The World's Drinks and How To Mix Them” by William "Cocktail" Boothby



1910 - From “Jack Manual” by Jack A. Grohusko



1912 - From “Wehman  Bros. Bartenders Guide How to Mix Drinks”



1914 - From “Drinks” by Jacques Straub



1914 - From “The Art of Mixing Them” by A Connoisseur



1922 - From “Cocktails- How to Mix Them” by Robert Vermeire



1925 - From “About Town Cocktail Book” by Joe Fitchett



1926 - From “Harry's ABC of Mixing Cocktails” by Harry MacElhone



1930 - From “Club de Cantineros de la Republica de Cuba Manual Oficial”



1930 - From “The Savoy Cocktail Book” by Harry Craddock



1931 - From “The Old Waldorf-Astoria Bar Day” by Albert Stevens Crockett



1933 - From “Mixer's Guide”



1933 - From “The Bon Vivant's Companion” by George A. Zabriskie



1933 - From “When good fellows get together Drink and service manual”




1934 - From “A Life-Time Collection Of 688 Recipes For Drinks”



1934 - From “Drinks as they were made before Prohibition” by Ira D'Altschul



1934 - From “Tom and Jerry's Bartender's Guide”



1936 - From “Burke's Complete Cocktail and Tastybite Recipe” By Harman Burney Burke



1936 - From “Mille Misture” by Elvezio Grassi



1937 - From “Approved Cocktails” by Ukbg



1940 - From “Chicago Bartender's and Beverage Dispensers Union”



1948 - From “Bartender's Guide” by Trader Vic





1949 - From “Livre de Cocktails” by Emile Bauwens



1954 - From “King Cocktail Shake Again with Eddie” by Eddie Clark


1 commento:

Steve Berke ha detto...

I enjoyed reading your work. I'll come back for more

Keep up the good work :) from TheStillery, a stuart bar in Florida